Cos’è una protesi dentale e quale scegliere

Marzo 1, 2019 by Angelo Lambiase
protesi.jpg

Le protesi dentali sono un’ottima alternativa ai denti mancanti. Sono realizzate per adattarsi alla tua bocca, il che le rende il più possibile comode e naturali.

Si possono distinguere diverse tipologie di protesi dentali:

  • protesi fissa: la protesi fissa sostituisce gli elementi dentari naturali con manufatti definitivi e stabili. Si tratta di faccette, corone (sostituti artificiali di un solo dente) e ponti (sostituiti di più elementi dentari) cementati a pilastri di sostegno naturali (denti contigui) e perciò non rimovibili dal paziente.

(Guarda anche https://www.studiodentisticolambiase.it/implantologia-tutto-cio-che-devi-sapere/)

  • protesi mobile: la protesi mobile è volta a sostituire una parte o l’intera arcata dentaria e può essere rimossa dal paziente allo scopo di eseguire le ordinarie manovre di igiene quotidiana.

La protesi mobile può essere:

  • parziale: ancorata per mezzo di ganci ai denti naturali residui o di attacchi ad elementi naturali (denti) o artificiali (impianti), è solitamente formata da una struttura metallica da cui prende il nome di scheletrato. La presenza di attacchi metallici consente di ottenere un miglior livello di stabilità funzionale e masticatoria e richiede la necessaria protesizzazione di uno o più elementi dentari dove si inseriscono gli attacchi dello scheletrato.
  • totale: in mancanza di denti o radici naturali residui, la protesi totale in resina (dentiera) sostituisce una o entrambe le arcate dentarie poggiando unicamente sulle mucose e sull’osso del paziente. Nonostante la stabilità della protesi sia compromessa dal graduale riassorbimento osseo (tale da richiedere regolari “ribasature” da parte del dentista) e l’efficacia masticatoria sia ridotta rispetto ad altre soluzioni protesiche, la protesi totale rappresenta a tutt’oggi una soluzione più economica e meno complessa per ripristinare le funzioni orali del paziente. L’utilizzo di materiali (compositi e ceramiche) innovativi, garantisce la validità funzionale, anallergica ed estetica del risultato.
  • protesi combinata: la protesi combinata ripristina l’efficacia dell’arcata dentaria mediante il supporto di denti o impianti in titanio osteointegrati. La protesi è rimovibile ma fissata e resa stabile da dispositivi di ancoraggio che ne assicurano una funzionalità a lungo termine. Questo tipo di dispositivo, fissandosi a perni artificiali, offre il vantaggio di non scaricare la propria forza masticatoria sui denti residui, minandone progressivamente la salute e la stabilità, come avviene nel caso della protesi parziale o scheletrato.

Protesi fissa

A seconda delle esigenze individuali, o se si preferisce una soluzione definitiva, il dentista può raccomandare una protesi fissa per sostituire i denti mancanti. Sono disponibili numerose opzioni per aiutarti a trovare quella che si adatta al tuo stile di vita.

  • Corone dentali artificiali: la corona dentale artificiale è un manufatto che sostituisce la corona naturale. È stabile perché si attacca al dente naturale.
  • Impianti: gli impianti che sostituscono le radici di un dente perso o rimosso sono realizzati in titanio e vengono collocati chirurgicamente nella gengiva, dove svolgono la funzione delle radici dei denti naturali e possono essere “caricati” con una protesi dentale, come una corona o un ponte.
  • Protesi fisse supportate da impianti: i denti sostitutivi sono costituiti da una base in metallo e resina acrilica (ponte), nella quale sono inserite delle viti che, a loro volta, fissano i denti negli impianti sostitutivi delle radici inseriti chirurgicamente nella mascella. I ponti sono fissati definitivamente mediante viti, ma possono essere rimossi in caso di necessità.
  • Protesi mobili supportate da impianti: anche questo tipo di protesi si combina con impianti dentali e attacchi. In questo caso gli attacchi sono incorporati nella resina acrilica, applicabile all’interno o all’esterno degli impianti. Due o tre impianti vengono posizionati chirurgicamente intorno alla curva della mascella nella quale si aggancia l’overdenture per una maggiore stabilità all’interno della bocca.

Una protesi dentale può darti più sicurezza e il dentista saprà guidarti tra le varie opzioni per sostituire i denti mancanti.

 

Per eventuali consigli e cure prenota una visita allo Studio Odontoiatrico Lambiase.





Contattaci ora

Studio Lambiase Nocera Inferiore


Siamo pronti ad offrirti il miglior servizio per la tua igiene orale


Contatti telefonici

081 5174211



Urgenze

346 1039 516
347 4745 164



Convenzioni

Siamo convenzionati con


  • Pronto-care (Generali)

  • UniSalute

  • Findomestic

Seguici

Social Network


Interagisci con noi tramite i social network. Siamo presenti su:



© Copyright 2019 | P.IVA: 05529500653
Sito realizzato da www.digitalanima.com

logo studio lambiase